Tenda a casetta

Tenda a casetta Le tende a casetta sono la prima risposta alle esigenze della famiglia che vuole trascorre le proprie vacanze in campeggio in una struttura comoda e dalla notevole abitabilità.

Sono così denominate proprio perché il loro aspetto ricorda quello di una piccola casetta. Hanno un’altezza interna di solito intorno ai 2 metri in modo da permettere agli occupanti di muoversi liberamente senza doversi mai chinare e di solito prevedono una suddivisione tra la zona giorno e la zona notte con delle pratiche camere separate.
Lo svantaggio di questo genere di tenda è quello di un montaggio spesso molto complesso che richiede a volte la presenza di almeno 2 persone. Anche il loro ingombro una volta chiuse è relativamente ampio per cui sono adatte ad uno uso prevalentemente “stanziale” (si montano all’inizio delle vacanze e si rismontano al termine).

Tende casetta

 
L'abitabilità delle tende a casetta è tuttavia fuori discussione. Nei modelli più grandi può trovare posto persino un angolo cottura dedicato a contenere i fornelli a gas e gli eventuali accessori di cui abbiamo bisogno (frigo, piccolo lavello, ecc).

La zona giorno è di solito di grandi dimensioni e capace di contenere il tavolo da pranzo e varie suppellettili.

Se ben montata e posizionata la tenda a casetta rappresenta senz'altro una valida alternativa alla caravan per il campeggio "stagionale" o di lunga permanenza all'interno dei campeggi.

 
Cerca nel web:

Vita in tenda

Vuoi raccontare la tua esperienza di vita in tenda? Vuoi dare qualche suggerimento utile a chi si vuole avvicinare a questa nuova esperienza? Inviaci la tua storia, i tuoi aneddoti, i tuoi consigli, saranno pubblicati nella sezione "Vita in tenda".
Per inviare il tuo contributo compila il modulo presente in questa pagina.